La patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile

la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile

Gli uomini affetti da disfunzione erettile sono preoccupati di questa condizione tanto da pensarci tutta la giornata e da arrivare con ansia la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile momento del rapporto portando il partner a sentirsi insoddisfatto della propria vita sessuale. Sono necessari studi di epidemologia sulla disfunzione per identificare i fattori di rischio e stabilire le strategie di prevenzione. Studi trasversali hanno dimostrato che vari disturbi cronici come depressione,diabete,malattie neurologiche e cardiovascolari oltre che fumo, alcool,obesità possono portare alla disfunzione. Si stima che in tutto il mondo circa milioni di uomini ne siano affetti,numero destinato ad aumentare soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Diverse definizioni di disfunzione erettile nonchè le differenze metodologiche,i fattori di rischio e le. Recentemente in diversi studi sono state riportate le stime della disfunzione erettile e, questi studi sono necessari per identificare i fattori eziologici e per valutare e pianificare delle strategie di prevenzione. Eppure molti uomini non percepiscono la disfunzione erettile come una causa di invecchiamento e cercano i mezzi per poter tornare allo stesso livello di attività sessuale che avevano prima. Altri fattori sociodemografici. Le malattie croniche. Nei soggetti con diabete la disfunzione si verifica in età precoce, spesso entro i primi dieci anni dalla diagnosi, sia che si tratti di diabete di tipo insulino-dipendente sia che si tratti del tipo non insulino-dipendente. La disfunzione erettile la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile con la durata del diabete, con le complicazioni legate alla malattia, con il deterioramento del controllo metabolico, con le malattie neurologiche, e quelle del cuore. Non si conoscono quali aspetti del diabete siano la causa diretta della disfunzione anche se la più citata sembra essere la malattia vascolare che here un minore afflusso di sangue arterioso nel corpo cavernoso provocando un rilassamento della muscolatura liscia del pene.

La relazione causale tra depressione e disfunzione erettile molto probabilmente è bi-direzionale: la disfunzione segue la depressione e la depressione è una conseguenza della disfunzione. Un trattamento efficace per la disfunzione è la remissione della malattia depressiva e la diminuzione dei sintomi psichiatrici generali.

Psicopatologia o fattori emotivi giocano un ruolo fondamentale nella disfunzione e, anche in presenza di fattori di rischio vascolare, le fluttuazioni della disfunzione possono essere attribuite a influenze psicologiche. Prostatectomia e sintomi del basso tratto urinario.

La disfunzione erettile è molto diffusa negli uomini che hanno problemi alle vie urinarie, che hanno ipertrofia prostatica sintomatica; in questi casi,molto probabilmente i sintomi non hanno un effetto diretto sulla soddisfazione sessuale ma invece influenzano in modo negativo il la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile generale di benessere e autostima, fattori che,a loro volta, influenzano la vita sessuale.

Trigligeridi e alti livelli di colesterolo nel sangue possono aumentare la prevalenza di disfunzione erettile da insufficienza arteriosa; essi potrebbero causare anche degenerazione della muscolatura liscia cavernosa ed eccessivo deflusso di sangue. Altri farmaci segnalati sono il nitrato, la diossina, gli antipertensivi, gli antidepressivi triclici, psicofarmaci e droghe per dormire. Altre malattie croniche. La disfunzione erettile è molto comune tra gli uomini affetti da artrite, ulcera peptica, schizofrenia, malattie polmonari, epatite cronica, allergie,sindrome delle apnee ostruttive del sonno.

Gli uomini che consumano una quantità di alcool maggiore delle 40 unità è più a rischio rispetto ai non bevitori o ai bevitori moderati. Obesità e problemi di erezione. Stile di vita sedentario e problemi di erezione. Consumo di caffè e problemi di erezione.

Gli studi non hanno dimostrato una relazione diretta tra disfunzione erettile e consumo di caffè. Altri la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile dei problemi di erezione.

la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile

Altri predittori della disfunzione erettile possono essere: ferite pelviche, ernia del disco,abuso di droghe, aneurisma aortico, danni uretrali. Cause dei problemi di erezione. Non si sa quali here i fattori di rischio associati alla disfunzione, se le malattie concomitanti o i loro trattamenti come non è ben chiaro se sia la depressione a provocare disfunzione o se la disfunzione sia causa di depressione, se siano più a rischio i diabetici con ipertensione o i fumatori con diabete o ipertensione.

Inoltre i pazienti con disfunzione erettile sono spesso ipertesi o hanno una prevalenza più alta di malattie cardiovascolari. Alcuni fattori di rischio hanno poi un effetto sinergico e si potenziano a vicenda. Strumento di studio per i problemi di erezione.

Per entrambe le domande sono state date quattro opzioni di risposta: mai, talvolta, spesso e sempre. Gli stessi soggetti sono stati considerati fumatori se avessero fumato più di una sigaretta al giorno per un anno; ex fumatori se avevano fumato più di una sigaretta al giorno per un periodo di almeno un anno ma si era fermato più di un anno prima di partecipare allo studio e, non fumatori se non avessero mai fumato.

Prevalenza della disfunzione erettile e dei problemi di erezione. Incidenza della disfunzione erettile. Lo stato socio-demografico dei problemi di erezione. I tassi di incidenza della disfunzione erettile aumentano col passare la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile ogni decennio di età e sono più alti dopo i 60 anni.

Le malattie croniche e i problemi di erezione. Fattori di stile di vita e disfunzione erettile. I fumatori non abituali incorrono in un rischio tipi di prostatite oil reviews di disfunzione moderata; mentre i fumatori abituali incorrono in un rischio maggiore di disfunzione completa. La funzione sessuale è una componente molto importante per la qualità della vita degli la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile le aspettative di affinità sessuali aumentano nelle persone anziane in risposta ad una maggiore consapevolezza sessuale e a un miglioramento della salute e del benessere generale.

Non vi è ancora alcun metodo standard per la valutazione della disfunzione erettile. Non si hanno informazioni sui tempi di transizione tra disfunzione basale e follow-up, come regola si pensa che le transizioni abbiano avuto luogo nel punto medio di follow-up; tuttavia questa ipotesi potrebbe causare una leggera imprecisione nelle stime di incidenza. Questo modello presuppone anche che le transizioni tra le diverse go here siano indipendenti e si verifichino ad una velocità costante.

La maggior parte degli studi sulla disfunzione erettile è rappresentativo della popolazione di origine perché la popolazione che si prende in esame comprende individui disposti a parlare di questioni sessuali.

La popolazione complessiva di uomini impotenti è costituita da coloro che cercano cure mediche per la disfunzione erettile e coloro che non lo fanno. Gli uomini che ricevono cure sono probabilmente più giovani, con più probabilità di avere una disfunzione lieve anziché completa e con più probabilità di avere assistenza medica. Sono stati condotti molti studi sulla sessualità maschile attraverso campioni reclutati tra la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile di aziende o pazienti clinici; solo poche indagini sono state fatte su campioni rappresentativi della popolazione di base o della popolazione generale.

Cause della Disfunzione erettile

Gli indicatori di rischio della disfunzione erettile. Per evitare la disfunzione erettile e i problemi di erezion e è molto importante individuare i fattori di rischio. Il livello di istruzione è inversamente correlato con lo sviluppo di disfunzione erettile. Un livello di istruzione più basso è spesso associato a meno accesso a misure di prevenzione sanitaria, fumo e altri fattori di rischio.

Malattie croniche e la disfunzione erettile. Fumare sigarette e problemi di erezione. Consumo di alcool e problemi di erezione. I la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile periferici ridotti sono indicativi di una disfunzione vascolare. Si deve sospettare un'origine psicologica nei giovani uomini sani con insorgenza improvvisa di disfunzione erettile, specialmente se associata a specifici fatti emotivi o se la disfunzione si verifica soltanto in determinate situazioni.

Anche un'anamnesi di disfunzione erettile con miglioramento spontaneo suggerisce la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile psicologica disfunzione erettile psicogena. Gli uomini con disfunzione erettile psicogena hanno di solito normali erezioni notturne e al risveglio, mentre non accade negli uomini con una disfunzione erettile organica. Alcol, ansiolitici, cocaina, inibitori della monoamino-ossidasi, oppiacei, inibitori della ricaptazione della serotonina, antidepressivi triciclici.

La valutazione laboratoristica deve comprendere il dosaggio del testosterone al mattino; se il livello è basso o ai limiti click here della norma, la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile deve dosare la prolattina e l'ormone luteinizzante LH.

Sulla base del sospetto clinico bisogna eseguire le indagini per valutare la presenza di un diabete occulto, dislipidemie, iperprolattinemia, malattie della tiroide e la sindrome di Cushing. Attualmente, l'ecografia duplex dopo l'iniezione intracavernosa di un farmaco vasoattivo come una miscela di prostaglandina E 1papaverina e fentolamina disponibile commercialmente come prodotto combinato viene di solito utilizzata per valutare la vascolarizzazione del pene.

L'indice resistivo è la differenza tra la velocità di picco sistolico e velocità telediastolica diviso velocità di picco sistolico. Diversi la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile di erezione durante il sonno si verificano in uomini sani. Questi eventi erettili, misurati dai monitor notturni del tumore del pene, possono aiutare a distinguere tra eziologia organica e psicogenica della disfunzione erettile.

Il suo uso corrente, tuttavia, è principalmente legato alle applicazioni medico-legali. Farmaci, generalmente inibitori della fosfodiesterasi PO Inibitori della fosfodiesterasi di tipo 5 per la disfunzione erettile. Un dispositivo vacuum di erezione o prostaglandina E1 intracavernosa o intrauretrale E 1 trattamento di seconda linea. Le patologie organiche sottostanti p.

I farmaci la cui somministrazione ha una relazione temporale con la comparsa di disfunzione erettile debbono essere sospesi o sostituiti. Per tutti i pazienti sono importanti la rassicurazione e la corretta informazione anche nei confronti della partner, quando possibile.

Per ulteriori terapie si provano per primi gli inibitori orali della fosfodiesterasi. Trattamenti invasivi vengono utilizzati solo quando i metodi non invasivi falliscono. Il trattamento di prima linea della disfunzione erettile è generalmente un inibitore orale della fosfodiesterasi. Altri farmaci usati comprendono una prostaglandina E 1 intracavernosa o intrauretrale. In ogni caso, dato che la maggior parte dei pazienti preferisce la terapia farmacologica, i farmaci orali vengono usati in assenza di link o intolleranza.

Int J Impot Res Priapus is happier with Venus than with Bacchus. Erectile dysfunction and central obesity: an Italian perspective. Asian J Androl Loprinzi PD, Edwards M. Association between objectively measured physical activity and erectile dysfunction among a nationally representative sample of American men.

Erectile dysfunction in diabetic subjects in Italy. Gruppo Italiano Studio deficit erettile nei diabetici. Diabetes Care Sexual dysfunction at the onset of type 2 diabetes: the interplay of depression, hormonal and cardiovascular factors. Incidence of erectile dysfunction in Italian men with diabetes. J Urol Hormonal association and sexual dysfunction in patients with impaired fasting glucose: a cross-sectional and longitudinal study. J Sex Med9: Erectile dysfunction and risk of clinical cardiovascular events: a meta-analysis of seven cohort studies.

Reprints and Permissions. Krausz, C.

Disturbo maschile dell’erezione: il corpo, la mente, la relazione

Download citation. Published : 15 March Issue Date : April Visit web page SpringerLink Search. Immediate online access to all issues from Subscription will auto renew annually. Taxes to be calculated in checkout.

Bibliografia 1. Cosa fare? Ecco tutte le risposte in parole semplici. Seguici su. Ultima modifica Cos'è la Disfunzione erettile? Le cause che conducono a tale condizione possono essere molteplici ed essenzialmente la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile ad aspetti organici, relazionali o intrapsichici. Spesso, la DE la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile il risultato di una patologia multifattoriale, in cui il piano organico, quello relazionale e quello intrapsichico sono interconnessi e si influenzano reciprocamente, e in cui la componente psicologica funge da rafforzatore dei processi disfunzionali sottostanti.

Mente e corpo sono quindi uniti non solo nel piacere ma anche nella sofferenza e tutto questo ha un chiaro riflesso nella coppia. Questa è la ragione principale per la quale la terapia della mente deve essere — spesso o sempre — associata alla terapia del corpo. This is a preview of subscription content, log in to check access.

American Psychiatric Association. Human sexual inadequacy. Little-Brown and Co. Feltrinelli, Milano, McCabe MP. Relationship factors in the development and maintenance of ED: implications for the treatment effectiveness. J Sex Med 5: Structured interview on erectile dysfunction SIEDY : a new, multidimensional instrument for quantification of pathogenetic issues on erectile la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile.

Int J Impot Res Crown S, Crisp AH. A short clinical diagnostic self-rating scale for psychoneurotic patients. The Middlesex Hospital Questionnaire M. Br J Psych Hedon F. Anxiety and erectile dysfunction: a global approach to ED enhances results and quality of life. Int J Impot Res S16, Hartmann U. Erectile dysfunction: psychological causes, diagnosis and therapy.

Ther Umsch Efficacy and safety of an orodispersible la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile formulation for the treatment of erectile dysfunction in elderly men and those with underlying conditions: an integrated analysis of two pivotal trials.

J Sex Med 8: Psychosocial interventions for erectile dysfunction. Improvement in quality of sexual life in female partners of men with erectile dysfunction treated with sildenafil citrate: findings of the Index of Sexual Life ISL in a couple study. J Sex Med 6: Integrated sildenafil and cognitive-behavior sex therapy for psychogenic erectile dysfunction: a pilot study. J Sex Med 4: Download references. Correspondence to Prof.

Disfunzione erettile

Mario Maggi. Reprints and Permissions. Krausz, C. Download citation. Published : 15 March Issue Date : April Search SpringerLink Search. Immediate online access to all issues from Subscription will auto renew annually. Taxes to be calculated in checkout. Bibliografia 1. Google Scholar 2. Google Scholar 3.

la patofisiologia sottostante e le cause della disfunzione erettile

PubMed Article Google Scholar 7. PubMed Article Google Scholar Mario Maggi U. Rights and permissions Reprints and Permissions. About this article Cite this article Krausz, C.